mercoledì, 13. gennaio 2016

Gruppo FCA: nel 2015 venduto il 12 per cento in più di veicoli rispetto all’anno precedente

img_1_fiat_group

Nel corso dell'anno passato Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha incrementato del 12 per cento le vendite di veicoli attraverso la propria rete di concessionari autorizzati, superando così il tasso di crescita nazionale complessivo del 7,2 per cento. In Svizzera fanno parte del Gruppo FCA i brand Abarth, Alfa Romeo, Lancia, Fiat e Jeep. La crescita maggiore è stata registrata nel 2015 dai marchi Fiat e Jeep.

Il risultato convincente ottenuto dalla vendita di veicoli è stato raggiunto grazie al potenziamento dei modelli esistenti, ma anche per merito del successo riscosso dai nuovi modelli introdotti nel mercato. I veicoli Fiat hanno attestato un incremento di vendite di oltre il 30 per cento rispetto all'anno precedente. I principali motivi di tale crescita sono rappresentati dal brillante inserimento nel mercato di Fiat 500X e dal forte aumento delle vendite, di oltre il 58 per cento, del modello Fiat 500.

Anche i vari modelli Jeep l'anno scorso hanno registrato volumi di vendita molto soddisfacenti, con circa il 23 per cento di veicoli in più collocati sul mercato nazionale. Prima classificata è la nuova Jeep Renegade, le cui vendite hanno superato le aspettative dopo una vincente introduzione sul mercato.

Per Jeep il 2015 è stato nuovamente un anno da record anche a livello globale. La notevole crescita in Svizzera risulta, infatti, perfettamente in linea con il record mondiale di 1.237.583 veicoli Jeep venduti. Solo nell'area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) le vendite sono aumentate del 56 per cento rispetto al 2014, riportando un successo senza precedenti nella storia di Jeep.