venerdì, 12. febbraio 2016

AUTOBEST 2016: FIAT TIPO REGINA D’EUROPA

AUTOBEST-2016-img

Ieri a Milano è stato consegnato l’ambito premio con una spettacolare cerimonia. Secondo la giuria la Fiat Tipo è un prodotto eccezionale capace di soddisfare il cliente medio europeo in termini di design, motorizzazioni, qualità percepita, comfort, versatilità e ottimo rapporto qualità/prezzo.

Si è svolta ieri sera a Milano, presso il Teatro Vetra, la cerimonia di consegna del premio Autobest 2016 assegnato alla nuova Tipo, l’ultima nata in casa Fiat che massimizza il "value for money", elemento chiave nella strategia della famiglia funzionale Fiat, concentrandosi su ciò che il cliente considera rilevante, attraverso una gamma semplice e un'offerta commerciale trasparente. Le grandi potenzialità del nuovo modello sono confermate da oltre15.000 ordini registrati in poco più di due mesi di commercializzazione.

A eleggere la nuova Fiat Tipo la giuria internazionale di Autobest - organizzazione indipendente nata nel 2001 - composta da 26 giornalisti specializzati, in rappresentanza di altrettanti Paesi europei che complessivamente corrispondono al 91% della popolazione continentale, che le ha assegnato 1.492 punti in base a 13 diversi parametri tra i quali design, comfort, economicità d'esercizio, guidabilità, prezzo, rete assistenziale, distribuzione dei ricambi, versatilità e controvalore. Dunque, per vincere l’ambito premio, un'auto deve costituire la migliore offerta per la maggior parte dei clienti europei.

La nuova Fiat Tipo si è piazzata così al primo posto, precedendo le altre quattro finaliste - la nuova Opel Astra, la nuova Hyundai Tucson, la Honda HR-V e la Mazda CX-3 – portando a tre le vittorie Fiat, un record tra i marchi partecipanti ad Autobest: prima era toccato alla Panda (2003) e poi alla Linea (2008).

La cerimonia milanese di Autobest 2016 è la prima dopo l'ampliamento della giuria con 11 nuovi membri, in rappresentanza di Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Italia, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia e UK.

Torino 12 febbraio 2016