Placeholder image

TECNOLOGIA

La nuova 500 «la Prima» sarà la prima piccola auto che porterà la Guida Autonoma di secondo livello, il che significa un livello di sicurezza superiore nella mobilità urbana. La vostra auto sarà il vostro co-pilota di fiducia: accelererà, frenerà e manterrà la corsia in modo autonomo.
FIAT CO-DRIVER
La nuova 500 «la Prima» sarà in grado di rendere i tuoi viaggi più semplici in molti modi. Innanzitutto, la macchina leggerà i segnali stradali e ti suggerirà la velocità da tenere in quella strada specifica. Quindi, una volta che avrai settato la velocità e la distanza tramite i comandi al volante, il sistema terrà autonomamente la distanza dal veicolo che ti precede (sopra i 30 km/h) e si fermerà quando il traffico lo richiede, come un affidabile co-pilota, sempre al tuo fianco.
Immagini puramente indicative. Le vetture saranno in vendita da Ottobre 2020.
AL SICURO NELLA TUA CORSIA
Quando si superano i 60 km/h la nuova 500 «la Prima» riconosce le linee della strada e ti tiene autonomamente al centro della corsia, rendendo i tuoi viaggi più sicuri e meno stressanti.
TRAFFICO PIU’ SCORREVOLE
La nuova 500 «la Prima» potrà seguire autonomamente il flusso del traffico cittadino. La vettura accelererà, frenerà e ripartirà tenendo la distanza dalla macchina che la precede, rendendo più semplice la mobilità urbana.
NESSUN ANGOLO MORTO
Guidando tra i 15 km/h e 140 km/h la nuova 500 «la Prima» sarà dotata di un sensore ad ultrasuoni capace di rilevare oggetti nelle aree cieche sia sul lato, sia nella parte posteriore del veicolo e ti allerterà con un segnale acustico e una luce sullo specchietto laterale.
TELECAMERA POSTERIORE
La telecamera posteriore trasmette un imagine ad alta risoluzione di tutto ciò che è dietro di te con chiarezza e definizione, direttamente sul display della nuova 500 «la Prima». L’immagine è proiettata con linee dinamiche che si adattano al ruotare del volante, per migliorare la percezione della distanza.
FRENA PER TE
La nuova 500 «la Prima» frena automaticamente per impedire o ridurre l’effetto di collisioni con veicoli che precedono, pedoni o ciclisti, fino a 130km/h di velocità. In primo luogo, la macchina allerterà con un avviso acustico e visuale nel quadro strumenti e, in caso di mancato intervento, il sistema frenerà il veicolo aiutando il conducente a evitare o ridurre un potenziale impatto.
TI TIENE SVEGLIO
La nuova 500 «la Prima» ti aiuterà a non addormentarti al volante. Il sistema può rilevare i primi segni di fatica monitorando i movimenti laterali del veicolo e consigliando al conducente di fare una pausa. Un segnale acustico e un avvertimento visivo saranno emessi dal quadro strumenti.
TI TIENE IN CARREGGIATA
La nuova 500 «la Prima» ti aiuterà a prevenire l’oltrepassare non intenzionale delle linee stradali, tenendoti in carreggiata con un’azione attiva sul volante e proteggendo te stesso e gli altri dai pericoli. Quando il sistema rileva che il veicolo sta per uscire dalla corsia non intenzionalmente, avvisa il conducente tramite un segnale visivo, acustico e aptico come la vibrazione del volante, in modo da controsterzare di conseguenza.
CHIAMATA DI EMERGENZA
In caso di incidente grave che causa l’uscita degli airbag, una chiamata di emergenza automatica sarà inoltrata direttamente da un sistema dedicato interno della nuova 500 «la Prima» al Numero di Emergenza Europeo 112.
Nel frattempo, la tua posizione e lo stato del veicolo saranno immediatiamente trasmessi per permettere un soccorso più rapido. Inoltre, un pulsante SOS è facilmente raggiungibile nella zona dello specchio retrovisore interno, in modo da ricevere assistenza rapida in caso di bisogno.